Ueo, al secolo Mattia Rivolta, nasce a Como nel 1980.

 

Il suo primo approccio all’arte e al disegno è come writer, a 16 anni, con la tag di Seyok: “è stata la mia scuola di vita”, sostiene tutt’ora. Dieci anni fa, poi, la svolta: senza quasi accorgersene prende in mano una macchinetta, cominciando a trasportare su pelle umana quello che, fino a poco prima, aveva imparato sui muri.

 

Da qualche anno Ueo si sta dedicando all’evoluzione del tatuaggio giapponese, che secondo lui è il contesto migliore in cui sperimentare con il movimento e la composizione, oltre che il più interessante dal punto di vista simbolico. Inevitabile quindi che i full body suits siano i lavori che predilige: studiare il flow dei disegni su un intero corpo, prevedendo come questo possa anche cambiare nel tempo, rappresenta l’essenza di tutto il suo lavoro. Ueo, che continua a vivere e tatuare a Como.

GLI OTTO ELEMENTI
Un ritratto d'artista, raccontato attraverso la sua storia e le sue opere, il protagonista è Mattia Rivolta, in arte UEO.
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-33
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-18
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-16
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-09
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-017
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-32
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-28.jpg
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-27
ueo-Tattoo-Tatuaggi-Como-Chiasso-Giapponese-Schiena-2017-15